Cosa è la radiografia emicostato?

Cosa è la radiografia emicostato?

Condividi su:

La radiografia dell’ emicostato, o emitorace o torace per coste, per i casi di trauma toracico bilaterale, è l’esame radiologico svolto per la ricerca e la rivalutazione di fratture costali.  Sfruttando la differenza tra coste e polmoni, sarà possibile valutare se la costa, comunemente chiamata costola, prexsenta variazioni anatomiche o strutturali.

Perché si fa la radiografia dell’emicostato?

La Gabbia Toracica, formata da 24 costole, ha funzione di protezione e sostegno  a molteplici organi interni: Cuore, Polmoni, Fegato, Pancreas e Milza. La corretta diagnosi risulta quindi indispensabile in considerazione dell’importante funzione protettiva che lo scheletro costale offre a tali organi. Per cui, in caso di trauma, sarà fondamentale individuare se vi siano:

  • Costole incrinate
  • Infrazione costale
  • Frattura costale

Il rischio maggiore, che potrebbe comportare la lacerazione di organi importanti come polmoni, fegato e milza, è dovuto a fratture costali scomposte, situazione nella quale saranno necessari ulteriori esami diagnostici, come ecografie addominali o TAC torace o torace e addome. Ragione per cui, insieme alla radiografia dell’emicostato, viene effettuata, anche, una Radiografia del Torace ai fini di una valutazione del parenchima polmonare.

Come viene eseguito la radiografia dell’emicostato?

La radiografia viene svolta presso il proprio domicilio con la necessità di rimuovere oggetti metallici presenti nella zona di indagine. Successivamente saranno messe in sicurezza le gonadi, con dispositivi di radiopreotezione in dotazione dei dal nostro personale.

Di norma, in base alle linee guida,  la radiografia delle costole viene eseguita in tre proiezioni: frontale (A.P) e due oblique (anteriore e posteriore), acquisiti in apnea ispiratoria. La radiografia dell’emicostato, quando svolta in situazioni in cui il paziente è collaborante, ha una durata di circa 15 minuti e non necessita di particolari preparazioni. Le uniche controindicazioni sono rivolte a donne in gravidanza, o presunta. Tutte le nostre apparecchiature infatti emettono una bassa dose di radiazioni e sono state scelte tra le migliori nel settore.

Medicina a Domicilio, assicura RX domiciliari sicure ed affidabili, avvalendosi di personale medico specializzato nell’assistenza domiciliare. MaD è il dipartimento dedicato all’assistenza domiciliare del centro Medico Arcidiacono di Roma che da anni si occupa della salute e del benessere con medici e tecnici in grado di fornire servizi di primo piano. Per maggiori informazioni, contattaci ai nostri recapiti telefonici: 06.2072322 – 3470654149; o inviaci una email a: info@medicinaadomicilio.it

Condividi su: